Attention: The Usenet Article Lookup site has been updated.
The code for this site has been ported from Perl to PHP, so you could say, it is in beta mode. Please contact me if find any problems, or have any suggestions. -- Howard
Deutsch   English   Français   Italiano  
<qqhu3l$29pk$1@neodome.net>

View for Bookmarking (what is this?)
Look up another Usenet article

Path: ...!weretis.net!feeder6.news.weretis.net!feeder7.news.weretis.net!news.neodome.net!.POSTED!not-for-mail
From: Rolando <r.lando@lamail.com>
Newsgroups: it.hobby.fai-da-te
Subject: Re: Tagliere in polietilene troppo liscio
Date: Wed, 13 Nov 2019 22:55:00 +0100
Organization: Neodome
Message-ID: <qqhu3l$29pk$1@neodome.net>
References: <88b0b0de-6139-4474-aa06-f9097d85697e@googlegroups.com> <qqgctg$2a9$1@gioia.aioe.org> <fd9c03aa-3c44-4e46-a8e9-f74197beb246@googlegroups.com> <qqgepg$b55$1@gioia.aioe.org> <b6cb627b-36dc-41da-b5d7-590614820e06@googlegroups.com> <qqglma$c16$1@neodome.net> <qqgn8r$1iuv$1@gioia.aioe.org> <qqh2up$2b8d$1@neodome.net> <qqhfe0$188b$1@gioia.aioe.org>
Mime-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset="iso-8859-15"; format=flowed
Content-Transfer-Encoding: 8bit
Injection-Date: Wed, 13 Nov 2019 21:55:01 -0000 (UTC)
Injection-Info: neodome.net; mail-complaints-to="abuse@neodome.net"
X-Newsreader: MesNews/1.08.06.00-it
Bytes: 3540
Lines: 59

Paperino a crit
> Rolando ha scritto:
>> Paperino a crit
>>> Rolando ha scritto:
>>>> Rendere ruvida la plastica di qualsiasi cosa vada a contatto
>>>> con alimenti e': UNA PUTTANATA.
>>>> Ti ritroveresti microparticelle di plastica nel cibo.
>>> Vero in s, ma - senza offesa! - farci sopra dell'allarmismo
>>>  roba da antivaccinisti e sciachimicari :-P
>>> Mangiamo microparticelle di plastica da quasi un secolo...
>>> L'unico problema, sul quale devo concordare,  se queste
>>> microparticelle vengono bruciate, in quel caso *possono*
>>> liberarsi sostanze cancerogene. Ma non scordiamoci che
>>> una bistecca alla piastra di queste sostanze ne contiene
>>> gi da sola quantit migliaia di volte superiore...
>> e da dove proverrebbero queste particelle ?
>
> Leggi bene: parlando della bistecca non ho detto particelle,
> ma sostanze cancerogene.
>
>> e' una bistecca, se fosse un piatto di trippa potrebbe anche essere.
>
> Dalla cottura alla piastra, con le grigliate alla brace
> e pure in padella, se la carne  troppo bruciacchiata si
> formano, fra le altre cose, delle ammine eterocicliche e
> degli idrocarburi policiclici aromatici, benzopirene e
> composti simili. Tutta roba che bene non fa, purtroppo.
>

Ma cosa c'entra con le particelle di plastica?
Leggi bene quello che hai scritto, "microparticelle che vengono 
bruciate"
E poi "mangiamo microparticelle di plastica da quasi un secolo".
Questa te la sei inventata di sana pianta.
La cosa e' stata scoperta negli ultimi 20 anni, se anche fosse vero
che c'era nei precedenti 80 nessuno puo' dimostrarlo.



> Questo non vuol dire che una grigliata ogni tanto uno
> non debba farsela, eh ;-). Io una volta o due al mese
> vado "a caccia" di arrosticini e salsicce.
>
>> I taglieri di olivo vanno trattati con olio di oliva e lasciati
>> seccare per formare una pellicola protettiva.
>
> L'olio di olivo che secca O_o? Mica  olio di lino...

Tutti gli olii vegetali seccano, e' implicito nei loro doppi legami.
Non puoi insegnarmi la chimica.
>
>> Li si lava per bene dopo ogni uso ed i batteri che potrebbe contenere
>> sono quelli dell'aria che trovi anche in un bicchiere sciacquato e
>> lasciato ad asciugare. Siamo immuni da questi batteri.
>>> E anche questo ** vero, ma non c' da farci sopra dell'allarmismo,
>>> l'ho scritto - se non fosse chiaro - per scherzarci sopra.
>
> E risottolineo le ultime righe :-)
>
> Bye, G.