Deutsch   English   Français   Italiano  
<201811141957471624@mynewsgate.net>

View for Bookmarking (what is this?)
Look up another Usenet article
   

Path: ...!news.uzoreto.com!newsreader4.netcologne.de!news.netcologne.de!peer01.ams1!peer.ams1.xlned.com!news.xlned.com!peer03.fr7!futter-mich.highwinds-media.com!peer02.iad!feed-me.highwinds-media.com!news.highwinds-media.com!mynewsgate.net!not-for-mail
From: "Luigi D." <1624invalid@mynewsgate.net>
Newsgroups: it.comp.sicurezza.varie
Subject: =?UTF-8?B?UmU6IEZ1cnRvIGluZGlyaXp6byBMaW5rZWRpbg==?=
Message-ID: <201811141957471624@mynewsgate.net>
References: <201811111059311624@mynewsgate.net> <3c969aa0-c9df-4ac7-bb60-1d0c805b9aed@googlegroups.com> <201811121324301624@mynewsgate.net> <pse11o$1v1d$2@gioia.aioe.org> <hf4luddkr35i8r673dp3cd4sg5ehaetcho@4ax.com> <pse51i$8lk$1@gioia.aioe.org> <ucimudhbbm6alsc5d8g5od9tksdp1925ml@4ax.com> <psgr48$ct8$1@gioia.aioe.org>
Date: Wed, 14 Nov 2018 19:57:47 GMT
X-Newsreader: www.mynewsgate.net
X-Complaints-To: abuse@mynewsgate.net
NNTP-Posting-Host: 151.45.140.4
MIME-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset=UTF-8
Content-Transfer-Encoding: 8bit
X-Received-Bytes: 3029
X-Received-Body-CRC: 825217165

g4b0 <g4b0@nospam.com> ha scritto:

> Ora con il clamore del GDPR qualcuno (pochi) ha alzato la testa dallo 
> smartphone, ma al giorno d'oggi è normale per esempio che le 
> comunicazioni di un *asilo nido* avvengano esclusivamente via whatsapp, 
> foto di bambini comprese. Io ho quasi litigato con la direttrice 
> dell'asilo perchè non volevo che fotgrafassero mio figlio di 2 anni...
> 

Secondo me la fate un tantino esagerata. 
Ci sono soggetti professionali che custodiscono roba a vario titolo segreta o
delicata e immagino siano consapevoli del rischio e adottino opportuno
precauzioni. Es. 1 sola password per le 4 email per cazzeggiare e 1 password
diversa per la mail professionale. (Hanno fatto le mail col token? Credo di no).
 Oppure prima di fare un bonifico si porranno il problema se la mail che glielo
chiede è autentica e se c’è un motivo per farlo.  

Poi c’è la generalità dei soggetti che usa la mail per motivi generici e questi
possono ben usare la stessa password per 7 servizi diversi. Il truffatore che
gli ruba una password non ha interesse ha sconnetterlo da tutti i servizi. E
anche se gliela fregano, se si è registrato col nome vero può scrivere al
provider e farsi riattivare l’account. Anche ricordarsi 7 password porta
lentamente alla pazzia.
  
Anche la storia delle foto e video dei bambini bambini mi sembra largamente
sopravvalutata. (io ho litigato per i video su youtube di un bambino più grande
a cui è stato impedito di caricare video anche in forma totalmente anonima)

Ci dovrebbe essere insieme:
1.	un maniaco
2.	il maniaco deve cercare specificamente quel bambino e non altri 
3.	sotto la foto del bambino ci deve essere l’indirizzo di casa
4.	la madre deve dimenticarsi il figlio per strada. 

Non possiamo escludere che ricorrano insieme queste condizioni ma mi sembra
alquanto difficile. 
Se io fossi un maniaco mi rivolgerei al primo bambino che passa, mica faccio
tutta questa fatica.

Insomma voglio dire non possiamo sparare sempre col cannone se il nemico è una
zanzara basta il picchietto.